“Cardiologie Aperte 2019”: al via l'iniziativa negli ospedali salernitani

I primi cinquanta cittadini saranno accolti nella Torre Cuore, presso la Sala Riunioni dell’ottavo piano, dove, dopo una prima divisione in tre gruppi, potranno seguire un evento formativo

Tutto pronto, sabato 16 febbraio, a partire dalle ore 9, per “Cardiologie Aperte 2019”, giornata dedicata ai grandi temi della prevenzione delle malattie cardiovascolari  che per l’Aou San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno vede in campo la Uoc di Cardiologia del dottor Alberto Gigantino e la Uoc di Emodinamica Interventistica del dottor Cesare Baldi.

Come partecipare

Per partecipare, è possibile ancora prenotarsi al numero 089/672695, attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. I primi cinquanta cittadini saranno accolti nella Torre Cuore, presso la Sala Riunioni dell’ottavo piano, dove, dopo una prima divisione in tre gruppi, potranno seguire un evento formativo dedicato ai principali fattori di rischio cardiovascolare ed alle pratiche virtuose in grado di contrastarne gli effetti. Una equipe di cardiologi risponderà alle domande della platea e somministrerà un questionario destinato a definire il profilo clinico di ciascun partecipante, indirizzandolo verso la soluzione del suo problema specifico anche attraverso la affiliazione ad uno degli ambulatori attivi presso la struttura di Cardiologia dell’Azienda. 

Le altre sedi

Al presidio ospedaliero "Santa Maria della Speranza" di Battipaglia (17 febbraio 2019 - dalle 9 alle 13) saranno eseguiti elettrocardiogramma di screening e misurazioni della pressione arteriosa; presso la hall dell'ospedale, inoltre, saranno distribuiti opuscoli informative sui corretti stili di vita e  sulle principali malattie di interesse cardiologico. All’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore (fino al 17 febbraio 2019 - dalle 11 alle 15)  vi saranno incontri informativi tra medici, pazienti e familiari; la distribuzione materiale divulgativo sui corretti stili di vita, sulle patologie cardiache e sulla riabilitazione cardiovascolare. Al nosocomio “San Luca” di Vallo della Lucania (dall’11 al 15 febbraio 2019 - dalle 12 alle 15) incontri informativi e discussioni con pazienti e familiari su tematiche di prevenzione e sulle    problematiche assistenziali relative alle grandi patologie cardiovascolari; distribuzione opuscoli informativi/educativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento