Scandalo all'Ottica Siano: arrestato un noto imprenditore salernitano

Siano è stato accusato di estorsione aggravata dal metodo mafioso, dalla Guardia di Finanza

Un'accusa che nessun affezionato cliente della storica ottica Siano, si sarebbe mai aspettato. Il titolare dell'azienda, Ulderico Siano, infatti, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza, accusato di estorsione aggravata con metodo mafioso ai danni di un ambulante napoletano.

L'imprenditore si sarebbe avvalso di due giovani affiliati a clan camorristici attivi nella zona di Scafati, S. R. ed A.L., figlio del collaboratore di giustizia P. L., per farsi restituire dall' ambulante una somma di denaro prestatagli.

Secondo la Dda di Salerno, la vittima ha subito dagli aguzzini minacce ed intimidazioni. Tre, dunque, le misure cautelari emesse dal Gip: respinta, però, l'ipotesi accusatoria di usura, formulata dalla Procura nei confronti del commerciante. La Direzione Distrettuale Antimafia ricorrerà in appello al Tribunale del Riesame, mentre Siano è agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Lite sul Corso di Salerno, malore per una ragazzina

    • Politica

      Dà della "chiattona" alla Ciarambino, De Luca non si scusa: "Non fiori, ma opere di bene”

    • Cronaca

      Invasione di ratti in via Vinciprova: venerdì sera da dimenticare per passanti e turisti

    • Cronaca

      Cava, rapina a mano armata in banca: bottino di oltre 50mila euro

    I più letti della settimana

    • Tangenziale di Salerno, entrano in funzione gli autovelox: ecco dove

    • Dramma annunciato sul Corso, 60enne si cosparge di benzina dopo l'appello ignorato

    • Camorra, 33 arresti nel salernitano: estorsioni per trafficare droga

    • Lite sul Corso di Salerno, malore per una ragazzina

    • Fiocco azzurro in casa Pagliarulo: è nato Giovanni, il figlio di Rocco Hunt

    • Scafati, trovato morto il pluripregiudicato Vincenzo Staffetta: si indaga

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento