Picchiava il figlioletto: "Violenze Sommerse" denuncia il padre orco

L'udienza è stata fissata il 15 ottobre. L'uomo dovrà dar conto al gup dei maltrattamenti riservati a un bambino, suo figlio, preso a calci con la punta d'acciaio dello stivale

Padre violento rischia il processo - foto archivio

Botte, violenze e soprusi in famiglia. Una brutta storia tutta salernitana è stata denunciata dall'associazione "Volenze Sommerse" e sta per approdare in un'aula di tribunale. L'udienza è già stata fissata: il 15 ottobre, un padre violento dovrà dar conto al gup dei maltrattamenti riservati a un bambino, suo figlio, preso a calci con la punta di uno stivale rinforzato in acciaio. La vittima con il fratello e la mamma ha dovuto subire le violenze che il padre per anni ha messo in atto tra le mura domestiche. Il padre violento rischia il processo. Fatti e retroscena sono stati rivelati dal quotidiano il Mattino oggi in edicola. L'uomo è accusato di  maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate sulla moglie e sui figli minori e violazione degli obblighi di assistenza familiare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna e i suoi bambini, attualmente seguiti da una psicologa dell’Asl per le violenze subite, potranno costituirsi parte civile. Gli episodi ricostruiti dagli inquirenti disegnano lo scenario di violenza nel quale sono stati costretti a vivere i bambini, di 10 e 7 anni. L’uomo si sarebbe anche sottratto agli obblighi di assistenza, facendo mancare all’ex moglie e ai figli i mezzi di sussistenza. In sede di separazione, è stato stabilito che l'uomo debba versare 350 euro al mese per i bisogni dei piccoli e della moglie ma negli ultimi mesi non avrebbe più provveduto al proprio dovere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Caso sospetto di Covid-19: chiuso temporaneamente il Pronto Soccorso a Nocera

  • Sparatoria ad Angri, ferito un imprenditore: a novembre un attentato alla sua azienda

Torna su
SalernoToday è in caricamento