Baby gang in azione a Pagani: ecco la lettera del sindaco al Prefetto

La situazione è davvero preoccupante. "Ragazzini tra i 12 e 15 anni - denuncia Anna Rosa Sessa - infestano la villa comunale, la piazza antistante il cinema e piazza Sant’Alfonso"

Diventa preoccupante il fenomeno delle baby gang nella città di Pagani. Per questo il sindaco facente funzioni Anna Rosa Sessa ha scritto al Prefetto di Salerno Francesco Russo.

La lettera:

“Illustrissimo Prefetto, nella nostra città, nelle ultime settimane, è sempre più diffuso- e sta assumendo connotati allarmanti- il fenomeno della baby gang. Ragazzini tra i 12 e 15 anni infestano la villa comunale, la piazza antistante il cinema e piazza Sant’Alfonso. Non solo vandalizzano ed imbrattano il patrimonio pubblico ma creano problemi alla collettività con sassi contro i vetri, macchine rotte, gravi episodi di bullismo ai danni di altri ragazzi. Nonostante numerose segnalazioni alle autorità competenti, il fenomeno è in aumento. Pertanto si chiede un vostro illustrissimo intervento, considerata anche l’esiguità delle risorse a disposizione del Comando di Polizia Locale. Sicura della Vs disponibilità, ringrazio anticipatamente ed invio cordiali saluti”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento