Pagani, in tasca cocaina e crack: arrestato giovane incensurato

Ad operare i carabinieri di Pagani, in viale Trieste, presso la quale sarebbero stati raccolti indizi di un'attività fiorente di spaccio

Beccato con la droga già suddivisa in dosi nelle tasche. E' stato arrestato giorni fa un ragazzo di Pagani, 29 anni, G.A. , con l'accusa di possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il controllo

Ad operare i carabinieri di Pagani, in viale Trieste, presso la quale sarebbero stati raccolti indizi di un'attività fiorente di spaccio. Il ragazzo, che non ha precedenti, è stato fermato e perquisito: in tasca aveva otto dosi di cocaina e quattro di crack. Lo stupefacente era già diviso e custodito in bustine di cellophane. Oltre allo stupefacente, i carabinieri gli hanno sequestrato anche la cifra in contanti di 1000 euro, ritenuto provento dell'attività. Tuttavia, il ragazzo era da solo e non è stato fermato mentre cedeva droga a qualche assuntore. Il giudice del tribunale di Nocera Inferiore, dottore Noschese, dopo aver convalidato l'arresto, ha disposto per il giovane il divieto di dimora nel comune di Pagani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento