Rapinò ragazza albanese nella zona del mercato Nocera-Pagani: a processo un napoletano

La vittima era una ragazza albanese, rapinata di 80 euro e dei documenti d'identità, contenuti nella sua borsa

Rischia il processo dopo la richiesta di rito immediato presentata dalla procura G.M. , napoletano, che a gennaio 2017 aggredì una prostituta nella zona del mercato ortofrutticolo Nocera-Pagani. L'obiettivo era di rapinarla. La vittima era una ragazza albanese, rapinata di 80 euro e dei documenti d'identità, contenuti nella sua borsa. Provò anche ad opporre resistenza, senza successo, finendo a terra a seguito della colluttazione. Quando fu identificato dai carabinieri, l'uomo fu sottoposto ad un divieto di dimora nella provincia di Salerno. Oltre al reato di rapina, risponde anche di lesioni volontarie. La straniera ne ebba per 4 giorni, dopo una visita in ospedale. Davanti al gip conoscerà la sua sorte processuale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Mondragone: fermati i "fuggitivi" nella Piana del Sele, parla De Luca

Torna su
SalernoToday è in caricamento