Pagani, affidato ai servizi sociali, viene beccato a spacciare: va a processo

Ben dodici i capi d’accusa messi nero su bianco dai carabinieri tra la fine del 2017 e l’inizio del 2019 al termine di una lunga indagine portata avanti con intercettazioni e appostamenti

Dovrà difendersi in un processo un uomo che, insieme ad una seconda persona, rischia il processo come chiesto dalla Procura di Nocera Inferiore. Ben dodici i capi d’accusa contestati dal pm  tra la fine del 2017 e l’inizio del 2019 al termine di una lunga indagine portata avanti con intercettazioni e appostamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le accuse

Il primo, in particolare, mentre era stato sottoposto ad affidamento ai servizi sociali (in alternativa al carcere) è stato sorpreso più volte mentre spacciava droga in strada a Pagani. L’altro uomo, anche lui noto alle forze dell’ordine, è accusato dello stesso reato. Entrambi, al termine dell’inchiesta, sono stati mandati a processo con il rito immediato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

Torna su
SalernoToday è in caricamento