Sanzioni e daspo urbano per parcheggiatore abusivo:blitz a Salerno e provincia

Sono stati emessi in totale 4 provvedimenti di divieto di ritorno, uno per la durata di tre anni, uno per due anni, due per un anno. Nel mirino persone con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, spaccio di sostanze stupefacenti, vendita di prodotti contraffatti

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di prevenzione e controllo del territorio disposti dal Questore di Salerno, soprattutto nel fine settimana, in seguito ai controlli effettuati, anche in collaborazione con le altre forze di polizia, sono stati emessi 4 provvedimenti di divieto di ritorno (uno per la durata di anni 3, uno per anni 2, due per anni 1) nel Comune di Salerno ed in alcuni comuni della provincia.

I controlli e le sanzioni

Dopo rapida istruttoria da parte degli agenti della Polizia di Stato della Divisione Polizia Anticrimine, su segnalazione degli uffici preposti al controllo del territorio, i provvedimenti di divieto di ritorno scattavano a carico di persone con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, spaccio di sostanze stupefacenti, vendita di prodotti contraffatti. Sono stati emessi anche due provvedimenti di avviso orale a carico di altrettanti pregiudicati dediti abitualmente ad attività illecite, più volte sottoposti a provvedimenti restrittivi, in particolare per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti, avvertiti a tenere comportamenti conformi alla legge.

Daspo urbano

Inoltre, è stato emesso un provvedimento di divieto d’accesso, “D.A.Spo. urbano” per la durata di sei mesi, a carico di un pregiudicato salernitano, già in passato colpito da analogo provvedimento, dedito all’illecita attività di parcheggiatore abusivo.

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • "Do 1000 euro a chi restituisce il cellulare alla mamma di Alessandro": l'appello di un nostro lettore

  • Dramma a Nocera, precipita dal tetto di una scuola: muore operatore

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Festeggiano il matrimonio in un ristorante ma non pagano il conto: neo sposini nei guai

  • Salerno, i Nas chiudono laboratorio di analisi: sequestri anche in provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento