Peculato, acciuffata ed arrestata una 52enne a Baronissi

All’epoca dei fatti, nella sua qualità di incaricato di un pubblico servizio a Piacenza, danneggiò l’erario

Stamattina, il personale delle Volanti della Questura è intervenuto presso un hotel di Baronissi, in località Sava, e ha tratto in arresto M.D.P., una 52enne residente a Piacenza ma attualmente domiciliata a Fisciano e destinataria di un provvedimento di cattura.

La cattura è stata disposta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Piacenza: gli agenti hanno trovato la donna, in compagnia di un uomo, e l'hanno messa in manette. L’arrestata dovrà scontare la pena di 3 anni, 1 mese e 10 giorni di reclusione per il reato di peculato, commesso diversi anni fa a Piacenza. All’epoca dei fatti, nella sua qualità di incaricato di un pubblico servizio a Piacenza, danneggiò l’erario per aver omesso di versare somme di danaro dovute a titolo d’imposta alla Regione Emilia Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento