Peculato, acciuffata ed arrestata una 52enne a Baronissi

All’epoca dei fatti, nella sua qualità di incaricato di un pubblico servizio a Piacenza, danneggiò l’erario

Stamattina, il personale delle Volanti della Questura è intervenuto presso un hotel di Baronissi, in località Sava, e ha tratto in arresto M.D.P., una 52enne residente a Piacenza ma attualmente domiciliata a Fisciano e destinataria di un provvedimento di cattura.

La cattura è stata disposta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Piacenza: gli agenti hanno trovato la donna, in compagnia di un uomo, e l'hanno messa in manette. L’arrestata dovrà scontare la pena di 3 anni, 1 mese e 10 giorni di reclusione per il reato di peculato, commesso diversi anni fa a Piacenza. All’epoca dei fatti, nella sua qualità di incaricato di un pubblico servizio a Piacenza, danneggiò l’erario per aver omesso di versare somme di danaro dovute a titolo d’imposta alla Regione Emilia Romagna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

  • Choc a Santa Maria di Castellabate: trovato un cadavere in spiaggia

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Morto in spiaggia: due comunità piangono Domenico Di Sessa

  • A2 chiusa per la bomba, l'odissea di una famiglia: "Bimbi in lacrime, nessuna assistenza"

Torna su
SalernoToday è in caricamento