Caos corrispondenza a Pellezzano: Morra scrive a Poste e Agcom

Secondo il sindaco la situazione sta diventando sempre piu’ difficile e complicata, anche perchè spesso la corrispondenza che arriva in ritardo è quella che riguarda bollette per il pagamento di forniture elettriche e telefoniche

Il sindaco Morra

Anche il sindaco di Pellezzano Francesco Morra, recependo le proteste di numerosi cittadini, preoccupati dai gravi ritardi nella consegna della corrispondenza, ha deciso di scrivere una dura lettera di denuncia, indirizzata alla Direzione Provinciale di Poste Italiane ma anche all’Agcom, l’Autorità Nazionale per le Comunicazioni.

Il caso

Secondo Morra la situazione sta diventando sempre piu’ difficile e complicata, anche perchè spesso la corrispondenza che arriva in ritardo è quella che riguarda bollette per il pagamento di forniture elettriche e telefoniche. Nella stessa lettera il primo cittadino chiede a Poste Italiane di avviare, immediatamente, un tavolo di confronto per discutere dell’eventuale riapertura della Filiale nella zona di Pellezzano Capoluogo. Appena qualche giorno fa una lettera dello stesso tenore era stata inviata dal sindaco di Fisciano Vincenzo Sessa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

  • Choc a Santa Maria di Castellabate: trovato un cadavere in spiaggia

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Morto in spiaggia: due comunità piangono Domenico Di Sessa

  • A2 chiusa per la bomba, l'odissea di una famiglia: "Bimbi in lacrime, nessuna assistenza"

Torna su
SalernoToday è in caricamento