Abbandonano i rifiuti vicino alla frana di Pellezzano: maxi multa agli "incivili"

Il rinvenimento è avvenuto, questa mattina, durante i sopralluoghi lungo la Strada Provinciale 27 tra Coperchia e Pellezzano

I rifiuti abbandonati

Oltre al danno la beffa. Questa mattina, durante i sopralluoghi tecnici effettuati presso la frana verificatasi sulla Strada Provinciale 27 tra Coperchia e Capezzano, sono stati rinvenuti rifiuti abbandonati all’inizio di Via Acqua del Corvo. Non solo. Ma qualche incivile ha posizionato i rifiuti esattamente in modo tale da ostruire l’imbocco della canalizzazione delle acque piovane, che dunque si sarebbero riversate sul costone montuoso, andando a gravare ulteriormente il carico franoso.

L’intervento

Sul posto, la Protezione Civile Santa Maria delle Grazie, il vice sindaco Michele Murino, il consigliere comunale Ivan Facenda, l’Ufficio Tecnico Comunale, che hanno allertato la Polizia Municipale. L’ispezione del contenuto dei rifiuti, ha portato al ritrovamento di documenti personali, che, insieme alle videotrappole installate preventivamente sul posto, hanno permesso l’emissione di una salata multa nei confronti dei responsabili. “L’Amministrazione Comunale – fanno sapere dal Municipio - adotterà il pugno duro, e non tollererà oltre alcun atto finalizzato a mettere a repentaglio la sicurezza dei Cittadini e l’ambiente”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

Torna su
SalernoToday è in caricamento