homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Castello Arechi, percorsi naturalistici per i turisti fino a novembre

Sono stati presentati questa mattina, nel salone di rappresentanza di Palazzo Sant'Agostino, i suggestivi percorsi naturalistici "NaturArechi alla scoperta della Bastiglia e delle Antiche Mura" e il "Sentiero del Principe"

Un momento della presentazione

Sono stati presentati questa mattina, presso il salone di rappresentanza di Palazzo Sant'Agostino, "NaturArechi alla scoperta della Bastiglia e delle Antiche Mura" e il "Sentiero del Principe", due suggestivi percorsi di archeotrekking volti alla valorizzazione dei beni culturali del nostro territorio. Organizzata dalla Provincia in collaborazione con il circolo Orizzonti di Legambiente ed il Cai di Salerno, l’iniziativa, a partecipazione gratuita si terrà dal 25 aprile fino al 4 novembre, per due volte al mese. I turisti delle navi da crociera e i salernitani amanti del trekking, capitanati dai volontari del Cai, dunque, percorreranno la splendida pineta che unisce il centro storico cittadino al Castello Arechi, per proseguire, poi, guidati di Legambiente, dalla sella del colle Bonadies fino alla Bastiglia, il cui interno sarà visitabile, proprio in occasione delle visite guidate.

"Grazie all'impegno di Legambiente e del Cai ed alla disponibilità del presidente dell'Autorità Portuale, Andrea Annunziata, si possono organizzare iniziative di rilievo per la promozione del patrimonio storico, a costo zero", ha osservato il presidente della Provincia, Edmondo Cirielli. "I primi appuntamenti sono fissati per il 25 aprile e il 1° maggio, alle ore 9:30, presso la villa comunale di Salerno", hanno annunciato l’assessore provinciale ai Beni Culturali, Salvatore Arena, e il dirigente provinciale del settore Beni Culturali, Barbara Cussino. Entusiasti dell' iniziativa, il presidente del circolo Orizzonti di Legambiente, Gianluca De Martino, e il presidente del Cai di Salerno, Antonello Sica che invitano i cittadini ad aderire numerosi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Incendio in un camping di Capaccio, distrutte quattro roulotte: si indaga

    • Incidenti stradali

      Fa retromarcia e investe una passante: lite tra donne a Salerno

    • Cronaca

      Forte boato a Mariconda, albero cade sulla strada: auto distrutta

    • Cronaca

      Dramma a Torrione, trovato il cadavere di un 41enne in mare

    I più letti della settimana

    • Colto da malore in auto: muore a 42 anni il figlio di Raimondo Pasquino

    • Stupro a San Valentino Torio, la vittima: "Mi sono fidata di un mostro"

    • Giro di nomine nelle chiese salernitane: ecco i nuovi parroci

    • Ragazzina violentata dal branco a San Valentino Torio: arrestati cinque minori

    • Incidente sulla litoranea, tra Pontecagnano e Battipaglia: grave un 20enne

    • Dramma a Torrione, trovato il cadavere di un 41enne in mare

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento