Nascondeva fucili e pistola in casa: arrestato 26enne a Perdifumo

A rinvenire le armi clandestine sono stati i carabinieri nel corso di una perquisizione domiciliare

Un ragazzo rumeno di 26 anni, residente a Perdifumo, è stato arresta per detenzione di armi clandestine. Nel corso di una perquisizione effettuata presso la sua abitazione, infatti, i carabinieri hanno trovato in uno sgabuzzino adiacente all’edificio due fucili monocanna artigianali di grosso calibro, entrambi privi di matricola, una pistola a salve e le munizioni.  

L'arresto

E così, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto, su disposizione della Procura di Vallo della Lucania, agli arresti domiciliari presso la casa della madre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Tempesta di acqua e vento a Salerno: alberi sradicati, caos sulla Tangenziale

  • Maltempo e danni a Salerno, alberi su auto in via Roma: ci sono feriti

  • Provano a truffare un'anziana a Salerno: dipendente delle Poste chiama la Polizia

Torna su
SalernoToday è in caricamento