Coltivavano piante di marijuana a Morigerati: due arresti

Le successive perquisizioni domiciliari hanno permesso di rinvenire altri 200 semi, pronti per essere piantati. I due sono finiti agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Blitz dei carabinieri di Casaletto Spartano che, agli ordini del Maresciallo Capo Antonino Campisi, hanno tratto in arresto D.C., 45 anni, e A.C., 53 anni, entrambi di Sanza. I due avevano coltivato una piantagione di marijuana. Precisamente, circa 50 le piante, dell’altezza di quasi due metri, scovate dai militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo giorni di osservazione e appostamenti, i due uomini si sono recati in località “Occhiani” del comune di Morigerati per estirpare le piante. Le successive perquisizioni domiciliari hanno permesso di rinvenire altri 200 semi, pronti per essere piantati. I due sono finiti agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapertura dei ristoranti in Campania: la Regione pubblica il video

  • Giù dal quinto piano di casa, dramma a Nocera: muore ragazzo di 16 anni

  • Pastena, palpeggiata nelle parti intime mentre torna a casa: indagini in corso

  • Fiume Sele: dopo il lockdown, un'esplosione di colori e biodiversità

  • Rissa in pieno centro a Pontecagnano: un giovane in ospedale

  • Sparatoria in pieno centro cittadino, a Salerno: arrestato l'autore dei colpi

Torna su
SalernoToday è in caricamento