Coltivavano canapa indiana: arrestati due uomini a Sicignano degli Alburni

I due sono stati sorpresi e bloccati all’interno della piantagione proprio mentre erano intenti ad irrigare e curare le piante. Dopo la perquisizione sul posto, quelle nelle rispettive dimore

Carabinieri in azione, in un’area montuosa ricadente nel comune di Sicignano degli Alburni: F. T., 55enne del luogo e C.M., 57enne di Angri, sono stati colti in flagranza di reato in un’operazione congiunta con il personale della Sezione Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di Eboli, mentre erano impegnati nella coltivazione abusiva di circa 50 piante di canapa indiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il blitz

I due sono stati sorpresi e bloccati all’interno della piantagione proprio mentre erano intenti ad irrigare e curare le piante. Dopo la perquisizione sul posto, quelle nelle rispettive dimore: sono stati trovati e sequestrati diversi oggetti relativi alla coltivazione, tra cui un coltello a serramanico e diversi semi di canapa, in aggiunta a tutte le piante di varia grandezza che sono state estirpate per un peso complessivo di circa 75kg. I due sono finiti ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Mondragone: fermati i "fuggitivi" nella Piana del Sele, parla De Luca

Torna su
SalernoToday è in caricamento