Perseguitava l'ex moglie: pizzaiolo salernitano denunciato a Cremona

Da poco più di un anno, precisamente da luglio 2018, subiva vessazioni e atti persecutori da parte dell'ex marito. L'uomo, che non accettava la conclusione del loro rapporto, le inviava sms contenenti ingiurie e minacce

foto archivio

Atti persecutori nei confronti dell'ex moglie. Con questa accusa, i Carabinieri di Cremona hanno denunciato un pizzaiolo 40enne, nato a Salerno ma residente a Cremona.

I fatti

La moglie, un'impiegata di 36 anni residente a Cremona, lo ha denunciato. Da poco più di un anno, precisamente da luglio 2018, subiva vessazioni e atti persecutori da parte dell'ex marito. L'uomo, che non accettava la conclusione del loro rapporto, le inviava sms contenenti ingiurie e minacce. Una escalation di episodi che hanno provocato alla signora - secondo le accuse - un forte stato d'ansia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento