Perseguitava l'ex moglie: pizzaiolo salernitano denunciato a Cremona

Da poco più di un anno, precisamente da luglio 2018, subiva vessazioni e atti persecutori da parte dell'ex marito. L'uomo, che non accettava la conclusione del loro rapporto, le inviava sms contenenti ingiurie e minacce

foto archivio

Atti persecutori nei confronti dell'ex moglie. Con questa accusa, i Carabinieri di Cremona hanno denunciato un pizzaiolo 40enne, nato a Salerno ma residente a Cremona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

La moglie, un'impiegata di 36 anni residente a Cremona, lo ha denunciato. Da poco più di un anno, precisamente da luglio 2018, subiva vessazioni e atti persecutori da parte dell'ex marito. L'uomo, che non accettava la conclusione del loro rapporto, le inviava sms contenenti ingiurie e minacce. Una escalation di episodi che hanno provocato alla signora - secondo le accuse - un forte stato d'ansia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

  • Covid-19, altri 3 contagi a Salerno città: due ricoveri a Scafati

Torna su
SalernoToday è in caricamento