Caso Poliambulatorio di Pastena: l'amaro sfogo del sindaco De Luca

De Luca su Radio Alfa: "Questo è il regalo che ci hanno lasciato le passate amministrazioni"

"Questo è il regalo che ci hanno lasciato le passate amministrazioni: noi viviamo come francescani, non ci sono auto blu, non ci sono carte di credito e neanche un euro di spreco e poi ti arriva questo regalo dal passato", questo l'amaro sfogo del sindaco e viceministro Vincenzo De Luca, oggi, ai microfoni di Radio Alfa, in merito alla vicenda del Poliambulatorio di Pastena.

"All'epoca  il Comune era un circo equestre e il secondo piano era occupato da faccendieri e da finti disoccupati e senzatetto: c'è da essere amareggiati", lamenta il sindaco che ha, infine, sottolineato anche come qualche anno fa sia stato pagato il debito con i proprietari del terreno su cui sono stati innalzati i piloni del viadotto Gatto e gli espropri nei quartieri Europa ed Italia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Morte di Melissa La Rocca, le parole della sua prof a una settimana dalla tragedia

Torna su
SalernoToday è in caricamento