Annuncia il suicidio chiamando il 112, viene salvata dai carabinieri

E' stata trasferita all’ospedale di Sapri la donna, residente nella provincia di Napoli, che oggi pomeriggio ha minacciato il suicidio presso lo scalo ferroviario di Policastro Bussentino

Ha tentato di suicidarsi alla stazione ferroviaria, ma è stata salvata dai carabinieri, dopo una telefonata. E' stata trasferita all’ospedale di Sapri la donna, residente nella provincia di Napoli, che oggi pomeriggio ha minacciato il suicidio presso lo scalo ferroviario di Policastro Bussentino. La 62enne ha contattato il 112, preannunciando il suo intento. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Sapri, che l'hanno fermata sul marciapiede del primo binario, in stato d'agitazione. Con i militari ha scambiato giusto qualche parola, poi è stata trasportata in ospedale dove l'hanno raggiunta i familiari. I sanitari  l’hanno sottoposta agli esami del caso, poi affidata alle cure di uno specialista.

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Metrò del mare in Cilento: tutti gli orari

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli, dall’abito agli accessori

  • Mare sporco e cattivi odori: l'acqua sporca rovina la domenica ai salernitani

I più letti della settimana

  • Muore a 8 mesi nell'ospedale di Nocera, la famiglia già attenzionata: fissata l'autopsia

  • Incidente tra Salerno e Baronissi, scontro tra auto e moto: muore noto anestesista

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Muore a 8 mesi, il racconto choc della madre: "Ecco cosa le faceva mio marito"

  • Incidente tra Salerno e Baronissi: comunità sotto choc per la morte del dottor Maucione

  • Statale Amalfitana: noto avvocato si lancia giù dal burrone e muore: spunta una lettera

Torna su
SalernoToday è in caricamento