homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

"Il libro sospeso" arriva a Polla: l'iniziativa di Ex Libris Cafè

Basta acquistare due libri, uno per sè, l'altro per uno "sconosciuto" dai 10 ai 18 anni: scopo è favorire la lettura tra i più piccoli

A Polla nasce “Il Libro sospeso”: un’iniziativa che mira a promuovere e favorire la lettura da parte dei ragazzi dai 10 ai 18 anni. A metter in campo l'idea, la Libreria Ex Libris Cafè che ha preso spunto dalla antica pratica del “caffè sospeso napoletano” a vantaggio dei poveri, quando al bar si lasciava un caffè già pagato, per offrirlo a chi entrava nel bar e non poteva permettersi di pagarlo da sé.

Basta acquistare due libri, uno per sè, l'altro per uno "sconosciuto" dai 10 ai 18 anni: il libro acquistato sarà preso in consegna dal libraio e consegnato a un ragazzo che si recherà in libreria nei successivi sette giorni. Per sapere a chi è andato il proprio "libro sospeso", poi, sarà possibile chiedere in libreria o via e-mail. "L’iniziativa è stata avviata circa una settimana fa e in pochi giorni ci sono state già quattro adesioni, ma soprattutto altre librerie in rete in diversi luoghi d’Italia, stanno chiedendo dettagli per poter avviare la stessa iniziativa. - raccontano i promotori - Come è evidente si rivolge essenzialmente a chi è desideroso di favorire la lettura tra i ragazzi e ai ragazzi stessi al fine di invertire, seppure nel suo piccolo, la tendenza dei cittadini italiani sempre più lontani dalla lettura".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Incendio al Molo Manfredi, a fuoco diverse imbarcazioni nella notte

    • Cronaca

      Bagnanti circondati dai rifiuti: la "vergogna" della spiaggia di Pastena

    • Cronaca

      Prima litigano i figli, poi si picchiano i genitori: rissa sul Corso Vittorio Emanuele

    • Cronaca

      Treno con a bordo disabili arriva sul binario sbagliato: caos alla stazione di Salerno

    I più letti della settimana

    • Scuole anti-sismiche, dati choc del Miur: ecco quelle a rischio

    • Miracolo al Ruggi, intervento unico al mondo: salvate una donna incinta e sua figlia

    • Si ferma in autostrada per riposare, famiglia travolta da un'auto: muore 46enne

    • Tragedia di Palinuro, l'autopsia conferma: i due sub morti per annegamento

    • Prima litigano i figli, poi si picchiano i genitori: rissa sul Corso Vittorio Emanuele

    • Case e scuole a rischio crollo: ecco la mappa della provincia di Salerno

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento