Giovanni Siano: "Realizzare un polo ecologico nel vallo di Diano"

Il commissario liquidatore avvierà le opportune verifiche con i tecnici e a gennaio presenterà l'idea ai sindaci del territorio. Nel progetto la realizzazione di un impianto di compostaggio e un tritovagliatore

Polla (immagine di repertorio)

Un polo ecologico nel vallo di Diano per la gestione dei rifiuti: questa la proposta avanzata da Giovanni Siano, commissario liquidatore e custode giudiziario del ramo di azienda del consorzio di Bacino SA3 in Ergon. Il polo ecologico, che dovrebbe servire una quarantina di comuni tra il vallo di Diano, il golfo di Policastro e parte del Tanagro, dovrebbe prevedere la realizzazione di un impianto di compostaggio e di un impianto di tritovagliatura per il secco indifferenziato, oltre al potenziamento della piattaforma di messa in riserva già presente a Polla.

Intanto, nelle prossime ore, Giovanni Siano incontrerà un pool di tecnici per verificare se esistono le possibilità tecnico-logistiche per la realizzazione, appunto, del polo ecologico. Siano, nei primi giorni del prossimo mese di gennaio, convocherà, invece, un'assemblea di sindaci per presentare loro l'iniziativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento