Giovanni Siano: "Realizzare un polo ecologico nel vallo di Diano"

Il commissario liquidatore avvierà le opportune verifiche con i tecnici e a gennaio presenterà l'idea ai sindaci del territorio. Nel progetto la realizzazione di un impianto di compostaggio e un tritovagliatore

Polla (immagine di repertorio)

Un polo ecologico nel vallo di Diano per la gestione dei rifiuti: questa la proposta avanzata da Giovanni Siano, commissario liquidatore e custode giudiziario del ramo di azienda del consorzio di Bacino SA3 in Ergon. Il polo ecologico, che dovrebbe servire una quarantina di comuni tra il vallo di Diano, il golfo di Policastro e parte del Tanagro, dovrebbe prevedere la realizzazione di un impianto di compostaggio e di un impianto di tritovagliatura per il secco indifferenziato, oltre al potenziamento della piattaforma di messa in riserva già presente a Polla.

Intanto, nelle prossime ore, Giovanni Siano incontrerà un pool di tecnici per verificare se esistono le possibilità tecnico-logistiche per la realizzazione, appunto, del polo ecologico. Siano, nei primi giorni del prossimo mese di gennaio, convocherà, invece, un'assemblea di sindaci per presentare loro l'iniziativa.

Potrebbe interessarti

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Piano per rapinare un commerciante di Angri, ai domiciliari uno della banda

  • Bisogna davvero aspettare 3 ore dopo aver mangiato per poter fare il bagno?

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Salerno-Caserta, motociclista muore decapitato: traffico in tilt

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Incidente a Roma, perde il controllo della moto: muore 32enne salernitano

  • Era diventato l'incubo per un meccanico di Sala Consilina: denunciato carabiniere

Torna su
SalernoToday è in caricamento