Ritardi corrispondenza a Pontecagnano Faiano: attivato numero per le segnalazioni

L’iniziativa è stata promossa dal sindaco Giuseppe Lanzara in accordo con i vertici di Poste Italiane

Sarà attivato un numero telefonico a cui i residenti potranno rivolgersi in caso di problemi/ritardi/segnalazioni inerenti alla mancata o irregolare ricezione della corrispondenza. Famiglie, aziende ed enti di Pontecagnano Faiano potranno chiamare allo 089 4068345, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 16.00, per denunciare eventuali disagi.

Le informazioni

L’iniziativa è stata promossa dal sindaco Giuseppe Lanzara in accordo con i vertici di Poste Italiane. Si tratta di un contatto utile e diretto, individuato alla luce delle criticità riscontrate, soprattutto negli ultimi mesi, nella consegna di alcune spedizioni  all’interno del territorio. Il recapito, che sarà diffuso attraverso una campagna di sensibilizzazione a mezzo manifesti pubblici, locandine indirizzate agli oltre 10 mila recapiti presenti fra le varie zone del Comune, comunicazioni alla stampa e messaggi social, sarà di supporto agli operatori per velocizzare il servizio ed accelerare il lavoro di riorganizzazione dello smistamento. Il Comune di Pontecagnano Faiano e Poste Italiane, chiedono, inoltre, la piena collaborazione dei residenti ad assicurarsi che per le comunicazioni dirette: gli interlocutori abituali (fornitori delle utenze, le pubbliche amministrazioni, enti o privati) siano informati dell’indirizzo completo e aggiornato recante nome, cognome, via/piazza, numero civico, scala (ove necessario), località (frazione, contrada, ex Comune), Comune, codice di avviamento postale Cap e Provincia; sia ben visibile l’unico numero civico rilasciato dal Comune presso la propria abitazione o condominio; siano riportati i nominativi completi dei destinatari sul campanello/citofono e sulla cassetta; sia presente una cassetta domiciliare idonea per forma e dimensione facilmente accessibile al portalettere (così come previsto dalla normativa vigente).

Il commento del sindaco:

“Rivolgo un personale e sincero ringraziamento ai dirigenti ed agli impiegati di Poste Italiane per aver accolto il mio invito a concertare un tavolo di lavoro finalizzato a trovare una soluzione pratica ed immediata ad un problema che da tempo attanaglia la nostra comunità. Il dialogo continuo con enti pubblici e privati, con singoli cittadini o associazioni, è la sola strada possibile per creare sinergie ed offrire risposte funzionali e condivise”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento