Colto da malore all' "Isola Verde", giovane salvato dagli amici in piscina

Tragedia sfiorata, questa mattina, all'acqua park di Pontecagnano dove un ragazzo, di circa trent'anni, non si è sentito bene mentre faceva il bagno nella piscina dei tuffi. Sul posto sono arrivati anche i sanitari del 118

Foto di archivio

Tragedia sfiorata, questa mattina, all’acqua park “Isola Verde” di Pontecagnano. Intorno alle 11.30 un ragazzo di circa trent'anni, che era nella piscina dei tuffi, ha avuto un improvviso malore. Inizialmente - ci segnala una lettrice di Salernotoday presente sul posto - si pensava, tra i bagnanti, che si trattasse di una crisi epilettica.

I soccorsi

A soccorrerlo per primi sono stati alcuni amici della sua comitiva che lo hanno trascinato a bordo piscina ed hanno chiamato più volte il bagnino. Il giovane aveva ancora le gambe in acqua e la bocca serrata, non riusciva ad aprirla. Tutti i bagnanti si sono inginocchiati attorno a lui: aveva chiuso anche gli occhi. Uno dei suoi amici, però, a sangue freddo, gli ha praticato il massaggio cardiaco tra le urla e i suggerimenti di tutti i presenti. E così il ragazzo, poco dopo, ha iniziato a cacciare l’acqua dalla bocca e piano piano si è ripreso. Dopo tre minuti circa sono arrivati altri bagnini e i responsabili, ma era già fuori pericolo. Sul posto, comunque, sono arrivate anche le ambulanze del 118. Per fortuna il giovane ha avuto al suo fianco dei veri amici che non lo hanno lasciato solo altrimenti oggi si sarebbe potuta verificare davvero una tragedia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento