Premio “Nolava”, allori per Anna Bisogno: "Le parole che scegliamo lasciano buone tracce"

Anna Bisogno: "Un premio per la comunicazione è sempre un riconoscimento importante, vuol dire che le parole che scegli e il modo con cui le dici lasciano buone tracce"

La premiazione

Allori per la giornalista salernitana Anna Bisogno: a lei, ieri, a Palazzo Fruscione, è stato consegnato il premio “Nolava”. Anna Bisogno, docente di Televisione e Cultura visuale presso l’Università Roma Tre, ha visto riconosciuto il suo impegno nella comunicazione, nell’ambito della sesta edizione di Luci in Avalon, expo d’arte contemporanea organizzato da Avalon Arte, con il patrocinio del Comune.

Il vernissage

Fino all’1 dicembre sarà possibile visitare a Palazzo Fruscione, le mini personali realizzate da 22 artisti provenienti da tutta Italia, presentate dal critico Dino Marasà. Prima del via al vernissage, dunque, la consegna del premio da parte dell’assessore comunale alla Cultura, Antonia Willburger.

Parla la premiata Anna Bisogno:

"Un premio per la comunicazione è sempre un riconoscimento importante, vuol dire che le parole che scegli e il modo con cui le dici lasciano buone tracce. Il Premio Avalon mi inorgoglisce particolarmente perché arriva dalla mia città e da una donna che stimo molto per il suo impegno in favore dell'arte e dell'arte come momento di condivisione, Dina Scalera".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Furti, danni ed aggressioni davanti ai bimbi, nel negozio salernitano: il grido di aiuto di Ismail

  • Blitz dei Nas in un deposito a Salerno: maxi sequestro di bottiglie d'acqua

Torna su
SalernoToday è in caricamento