Pesce congelato venduto come fresco: multe e sequestri a San Severino

Raffica di controlli della Capitaneria di Porto e dei veterinari dell'Asl nel mercato comunale della cittadina della Valle dell'Irno. Al termine dell'operazione sono stati elevati verbali amministrativi per circa 3.500 euro

Foto archivio

Blitz degli uomini del nucleo di polizia giudiziaria della Capitaneria di Porto di Salerno e del personale medico veterinario dell’Asl all’interno del mercato comunale di Mercato San Severino, dove hanno 
hanno ispezionato tutti gli stand adibiti alla vendita di prodotti ittici per controllare se questi ultimi fossero conformi alla normativa vigente che prescrive obblighi precisi sia riguardo le informazioni da offrire ai clienti, che sulla tracciabilità degli alimenti. All’esito dell’operazione sono emerse, però, numerose irregolarità e, in particolare, i militari della Guardia Costiera hanno constatato che i diversi prodotti ittici venivano offerti in vendita senza indicare ai clienti la loro corretta provenienza e, in alcuni casi, è stato accertato che addirittura venivano venduti prodotti decongelati ma indicati alla clientela come freschi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rigidi controlli sono stati eseguiti anche sulla tracciabilità del pescato commercializzato e, anche in questo caso, il personale della Capitaneria di Porto ha rilevato che non sempre i commercianti sono stati in grado di dimostrare la provenienza dei prodotti incorrendo, di conseguenza, in elevate sanzioni. Al termine dell’operazione sono stati elevati verbali amministrativi per circa 3.500 euro e due mercatali sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria per frode nell’esercizio del commercio
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Coronavirus, nuovi contagi in provincia di Salerno: i comuni coinvolti

  • Covid-19 a Cava, lo sfogo di Carla De Pisapia: "Mio padre è morto e devono ancora farmi il tampone"

  • Angri: donna precipita dal terzo piano, l'appello del sindaco contro le immagini divulgate

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

Torna su
SalernoToday è in caricamento