Storie di Fede: si conoscono in Cilento e diventano tutti e 4 sacerdoti

Per festeggiare il lieto evento, sono stati organizzati pullmann con parenti ed amici arrivati dal Sud

Iniziarono il loro percorso frequentando una comunità di rinnovamento carismatico a Laureana Cilento, nel salernitano ed oggi, vengono ordinati tutti insieme sacerdoti. E' la storia di Rosario Esposito di 36 anni. diplomato geometra, Luca Esposito (omonimo ma non parente di Rosario) con diploma di ragioniere e successivamente studente di teologia, Michele Esposito di 39 anni con diploma di liceo classico che già giovanissimo aveva deciso di entrare in seminario e Luigi Falanga, 41 anni, con una laurea in scienze politiche e che 11 anni fa era entrato in seminario.

I quattro amici napoletani, dopo gli inizi nella nostra provincia, sono giunti fino a Castellanselmo, nel Livornese, nel 2010: per festeggiare il lieto evento sono stati organizzati pullmann con parenti ed amici arrivati dal Sud e dopo l'ordinazione sacerdotale, hanno deciso, proprio per il forte legame che li unisce, di partecipare ognuno alla prima messa dell'altro. Una storia di fede, questa, nata nella nostra provincia.

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Metrò del mare in Cilento: tutti gli orari

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli, dall’abito agli accessori

  • Mare sporco e cattivi odori: l'acqua sporca rovina la domenica ai salernitani

I più letti della settimana

  • Muore a 8 mesi nell'ospedale di Nocera, la famiglia già attenzionata: fissata l'autopsia

  • Incidente tra Salerno e Baronissi, scontro tra auto e moto: muore noto anestesista

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Muore a 8 mesi, il racconto choc della madre: "Ecco cosa le faceva mio marito"

  • Incidente tra Salerno e Baronissi: comunità sotto choc per la morte del dottor Maucione

  • Statale Amalfitana: noto avvocato si lancia giù dal burrone e muore: spunta una lettera

Torna su
SalernoToday è in caricamento