Panico sul raccordo Sa-Av, assalto ad un portavalori: scontro a fuoco con la Polizia

Potrebbe essere di alcuni milioni di euro il bottino della rapina a tre furgoni portavalori della Cosmopol avvenuto intorno alle 10:15 di stamattina sul raccordo autostradale Avellino-Salerno

Foto da Avellinotoday

Potrebbe essere di alcuni milioni di euro il bottino della rapina a tre furgoni portavalori della Cosmopol avvenuto intorno alle 10:15 di stamattina sul raccordo autostradale Avellino-Salerno. Uno dei furgoni e’ stato incendiato mentre un altro e’ riuscito a superare la barriera di auto poste di traverso sulla carreggiata dai rapinatori.

Il colpo

Armati di kalashnikov, i banditi hanno intercettato i furgoni, che procedevano in direzione del capoluogo irpino, ad un centinaio di metri dallo svincolo di Serino. Ci sarebbe stato anche un conflitto a fuoco con una pattuglia della Polstrada in servizio sul raccordo. Nessuno degli agenti intervenuti sarebbe rimasto ferito. I portavalori erano diretti ad Avellino per consegnare un ingente quantitativo di denaro contante presso la sede irpina della Banca d’Italia. I banditi si sono quindi dati alla fuga dividendosi in due gruppi, uno dei quali ha rubato una Fiat Punto ad una automobilista che insieme ad altre centinaia e’ rimasta bloccata sul raccordo con la quale, dopo aver fatto inversione di marcia, si sono diretti verso Salerno. Sul posto gli investigatori della Dda di Napoli e il procuratore capo di Avellino, Rosario Cantelmo. Se il colpo e’ andato a segno, soltanto una piccola parte del carico e’ stata rubata dal commando che questa mattina ha assaltato un furgone portavalori dell’istituto di vigilanza Cosmopol di Avellino, diretto alla Banca d’Italia con 8 milioni di euro in contanti e valori. Il bottino non e’ stato ancora quantificato, ma il cassone era ben protetto e il gruppo, che si e’ appostato con tre auto e un furgone lungo il raccordo Avellino – Salerno tra le uscite di Atripalda e Serino, poco prima della galleria di Monte Pergola, non e’ riuscito ad accedere agli scomparti blindati. L’azione e’ scattata intorno alle 9 di questa mattina.

L'avviso>>>Chiusa la strada

Chiodi in autostrada

I rapinatori hanno cosparso di chiodi a tre punte il raccordo in direzione Salerno, hanno poi affiancato e costretto un’autocisterna che trasportava carburante a mettersi di traverso per bloccare la carreggiata. Poi hanno dato fuoco ai loro veicoli e hanno assaltato il portavalori rimasto intrappolato. Una pattuglia della polstrada di Avellino, in servizio sul raccordo, ha raggiunto subito la zona e gli agenti hanno cercato di bloccare i rapinatori, forse una decina in tutto armati di pistole e facili kalashnikov. Ne e’ nato un conflitto a fuoco e i due agenti della polstrada non hanno esitato ad affrontare il commando che pero’ ha rubato l’auto di una donna rimasta intrappolata nel blocco creato dai rapinatori. Tutti sono riusciti a fuggire uscendo dallo svincolo di Serino per poi dileguarsi. Due elicotteri di polizia e carabinieri stanno sorvolando tutta l’area compresa tra il monte Terminio e la valle dell’Irno alla ricerca dei rapinatori. L'azione criminale non ha registrato feriti. Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Avellino che hanno spento i roghi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento