Picchiate e rapinate in casa, a Mercato San Severino: una delle vittime finisce in ospedale

Ignoti si sarebbero presentati all’uscio dell’abitazione di due prostitute brasiliane, armati di un bastone. Una volta entrati, le avrebbero minacciate pretendendo che fosse loro consegnato quanto c’era di valore nell’appartamento

Due ragazze sono state picchiate e rapinate in casa: una delle due è anche finita al pronto soccorso del "Ruggi" per lesioni. Nella serata di giovedì scorso, presso la frazione Curteri, come riporta Il Mattino, ignoti si sarebbero presentati all’uscio dell’abitazione delle due vittime, armati di un bastone. Una volta entrate, le avrebbero minacciate pretendendo che fosse loro consegnato quanto c’era di valore nell’appartamento.

Le indagini

In corso, le indagini dei carabinieri di Mercato San Severino: le vittime sarebbero due prostitute. I malviventi non si aspettavano una reazione e quando, invece, uno delle due ragazze ha reagito, ne è scaturita una colluttazione. Urla e rumori di cocci infranti hanno allertato i vicini. Una delle ragazze ha riportato la rottura del polso e altre escoriazioni. L'amica, invece, ha riportato solo escoriazioni lievi. Accertamenti in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Pioggia e vento, nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Angri, investito da un treno mentre raggiunge il binario: grave studente

  • Incidente sulla Cilentana, muore Francesco Farro: donati gli organi

  • Incidente in litoranea ad Eboli, auto investe una donna: è morta

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

Torna su
SalernoToday è in caricamento