Rapina e ferisce una donna, arrestato diciottenne a Battipaglia

Il fatto è avvenuto la scorsa notte: il giovane aveva rubato una catenina d'oro ad una donna e si era dato alla fuga. E' stato prontamente fermato dai carabinieri della locale stazione

Arrestato in flagranza di reato dopo aver derubato una donna: è accaduto nella tarda serata di ieri a Battipaglia. I carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Roberto Mari, hanno arrestato D.D.A., 18 anni, di Battipaglia, in flagranza di reato di rapina e lesioni personali. Il giovane, in precedenza, aveva sottratto con la forza una catenina d'oro ad una operaia romena di 23 anni residente a Battipaglia. Nel sottrarle la catenina il giovane le ha procurato ferite guaribili in tre giorni. Grazie alle grida di aiuto un militare si è lanciato all'inseguimento del giovane, in seguito fermato ed arrestato dai carabinieri della locale stazione. La refurtiva, del valore di circa 200 Euro, non è stata recuperata in quanto il rapinatore deve essersene disfatto prima di essere raggiunto dai militari. Probabilmente è stato aiutato da un complice. Il 18enne è stato condotto presso il carcere di Salerno, zona Fuorni.

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Metrò del mare in Cilento: tutti gli orari

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli, dall’abito agli accessori

  • Mare sporco e cattivi odori: l'acqua sporca rovina la domenica ai salernitani

I più letti della settimana

  • Muore a 8 mesi nell'ospedale di Nocera, la famiglia già attenzionata: fissata l'autopsia

  • Incidente tra Salerno e Baronissi, scontro tra auto e moto: muore noto anestesista

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Muore a 8 mesi, il racconto choc della madre: "Ecco cosa le faceva mio marito"

  • Incidente tra Salerno e Baronissi: comunità sotto choc per la morte del dottor Maucione

  • Statale Amalfitana: noto avvocato si lancia giù dal burrone e muore: spunta una lettera

Torna su
SalernoToday è in caricamento