Rapina e ricettazione: arrestati i complici del colpo alla ditta di autotrasporti

Lo scorso 11 luglio mese avevano messo a segno una rapina presso una ditta di autotrasporti di San Valentino Torio

Identificati gli altri due componenti del gruppo che lo scorso 11 luglio mese a segno una rapina presso una ditta di autotrasporti di San Valentino Torio: ieri i Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore che in precedenza avevano bloccato ed arrestato quattro cittadini rumeni che, insieme a due complici riusciti a fuggire, avevano tentato di trafugare oltre 600 litri di gasolio dai veicoli. Ieri sera sono stati presi i cittadini rumeni N.I.M., 25 anni e I.P.B., 28 anni, entrambi pregiudicati e domiciliati in San Giuseppe Vesuviano.

I militari, al termine di mirati servizi di osservazione e specifici accertamenti, sono riusciti a risalire all’identità de due: il primo aveva usato violenza nei confronti di una guardia giurata presente sul posto ed era riuscito a fuggire a bordo in una Renault Scenic. A casa del 25enne, è stata trovata la vettura nonché 6 targhe automobilistiche straniere proventi di furto e numerosi arnesi da scasso, sottoposti a sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 28enne, poi, è stato trovato in possesso di 8 targhe automobilistiche straniere, frutto di furto, numerosi attrezzi atti allo scasso e una tanica di gasolio della stessa tipologia di quelle utilizzate per il furto di gasolio presso la ditta di autotrasporti. I due cittadini stranieri, arrestati rispettivamente con l’accusa di rapina e ricettazione, sono stati condotti nel carcere di Salerno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Nocera Inferiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Coronavirus, nuovi contagi in provincia di Salerno: i comuni coinvolti

  • Covid-19 a Cava, lo sfogo di Carla De Pisapia: "Mio padre è morto e devono ancora farmi il tampone"

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Covid-19: contagi in diminuzione in Campania, l'analisi dei dati

Torna su
SalernoToday è in caricamento