Eboli, rapina a mano armata al supermercato "Sidis": bottino di mille euro

Un uomo con una pistola ha fatto irruzione, nella serata di sabato, all'interno dell'esercizio commerciale situato in via Unione Sovietica. Minacciata la cassiera. Sul posto sono giunti i carabinieri

Panico nella serata di sera, intorno alle 20, all’interno del supermercato Sidis, situato in via Unione Sovietica ad Eboli, dove un uomo armato e con indosso un semplice Kway blu ha minacciato con la pistola una cassiera facendosi consegnare l’incasso custodito nelle casse. Poi è fuggito via facendo perdere le sue tracce. Sotto choc la cassiera e i clienti presenti dentro l’esercizio commerciale al momento della rapina. Su quanto accaduto indagano i carabinieri della locale stazione, che stanno analizzando le immagini del sistema di videosorveglianza per risalire all’identità del malvivente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

II bottino ammonterebbe a circa mille euro.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Dramma a Calvanico: giovane trovato senza vita, si ipotizza il suicidio

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Covid-19: contagi in diminuzione in Campania, l'analisi dei dati

  • Covid-19: in Campania 2.677 contagi, 8 nuovi positivi a Salerno città

Torna su
SalernoToday è in caricamento