Rapina un supermercato, poi aggredisce due agenti ma sbatte la testa: 60enne ferito

Un ladro di 60 anni è stato arrestato dalla polizia perché accusato di essere l'autore di una rapina messa a segno all'interno del supermercato MD situato in via Sant'Anna a Nocera Inferiore

Un uomo di 60 anni è stato arrestato dalla polizia perché accusato di essere l’autore di una rapina messa a segno all’interno del supermercato MD situato in via Sant’Anna a Nocera Inferiore. Dopo aver minacciato la cassiera con una pistola ha tentato la fuga ma all’esterno dell’esercizio commerciale è stato fermato da un finanziere e un agente di polizia municipale in borghese, che stavano per entrare a fare acquisti. Ma per loro non è stato facile arrestato. Il malvivente, infatti, ha ingaggiato una colluttazione, nel corso della quale il 60enne ha sbattuto violentemente la testa a terra. Ora è ricoverato all’ospedale Umberto I. Le sue condizioni non sono gravi. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Sarno si sveglia in lacrime: muore Michele, 38enne ricoverato al Ruggi

  • "Alimenti scaduti nel mio pacco": il direttore del Banco Alimentare risponde alla mamma di Pontecagnano

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

  • Coronavirus a Cava, contagiato medico di base: l'appello di Servalli ai pazienti

Torna su
SalernoToday è in caricamento