Rapinarono 5 negozi tra Salerno e la Valle dell'Irno: due minori finiscono in comunità

A far partire le indagini sono state le denunce presentate da alcuni commercianti di Salerno, Pellezzano, Fisciano e Baronissi

Nella serata di ieri gli agenti della Squadra Mobile di Salerno hanno eseguito, su rischia del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni, due ordinanze che dispongono il collocamento in comunità di due minori residenti nel territorio della Valle dell’Irno.

Le indagini

In particolare, a seguito di cinque denunce per rapina, sporte presso le locali Stazioni dei Carabinieri di Salerno, Pellezzano, Fisciano e Baronissi, è emerso che, nel giro di quindici giorni, i due minori, con il volto parzialmente coperto e armati, hanno messo a segno diverse rapine nei confronti di cinque esercizi commerciali. Le rapine erano caratterizzate da un medesimo modus operandi ed analoghe circostanze. Grazie alla collaborazione dei commercianti, che hanno riconosciuti i due giovanissimi rapinatori, e alle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza presenti nei negozi, gli agenti sono riusciti a risalire alla loro identità ricostruendo, nei dettagli, le loro responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

Torna su
SalernoToday è in caricamento