homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Omicidio a Pagani: anziana colpita alla testa dal figlio, nella sua abitazione

Il tragico episodio è avvenuto nel popoloso quartiere di Casa Marrazzo. Ad allertare i carabinieri sono stati i vicini di casa

Raptus di follia questa mattina a Pagani, nel quartiere di Casa Marrazzo, dove un’anziana di 84 anni, Anna Giordano, è stata uccisa dal figlio, Aniello Di Martino, di 52 anni e con problemi psichiatrici, mentre svolgeva le faccende domestiche all'interno del suo appartamento. La donna è stata mortalmente colpita alla testa più volte, con uno dei piedi di legno di un letto. I militari sono stati allertati dai sanitari del 118, avvertiti, a loro volta, dai familiari della vittima.

Sul posto i carabinieri di Pagani, supportati da Nucleo Operativo Reparto Territoriale di Nocera Inferiore  allertati dai vicini di casa. L'omicida è stato rintracciato mentre vagava per la strada, con gli abiti sporchi di sangue, in stato confusionale: era in cura al Cim, il Centro di igiene mentale. Non è ancora chiaro il movente che ha fatto scatenare il raptus omicida: probabilmente si tratta comunque di futili motivi. Indaga il pm Roberto Lenza della Procura di Nocera Inferiore. L'assassino, fermato e portato in caserma, a Pagani, avrebbe ammesso le sue responsabilità. I familiari della vittima hanno assicurato Di Martino non aveva mai mostrato segni di violenza nei loro confronti. Nei prossimi giorni verrà effettuata l'autopsia sul corpo della donna da parte del medico legale Giovanni Zotti, e sarà disposta una perizia sull'omicida. Sconcerto nella comunità.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Incendio al Molo Manfredi, a fuoco diverse imbarcazioni nella notte

    • Cronaca

      Bagnanti circondati dai rifiuti: la "vergogna" della spiaggia di Pastena

    • Cronaca

      Prima litigano i figli, poi si picchiano i genitori: rissa sul Corso Vittorio Emanuele

    • Cronaca

      Treno con a bordo disabili arriva sul binario sbagliato: caos alla stazione di Salerno

    I più letti della settimana

    • Scuole anti-sismiche, dati choc del Miur: ecco quelle a rischio

    • Miracolo al Ruggi, intervento unico al mondo: salvate una donna incinta e sua figlia

    • Si ferma in autostrada per riposare, famiglia travolta da un'auto: muore 46enne

    • Tragedia di Palinuro, l'autopsia conferma: i due sub morti per annegamento

    • Prima litigano i figli, poi si picchiano i genitori: rissa sul Corso Vittorio Emanuele

    • Case e scuole a rischio crollo: ecco la mappa della provincia di Salerno

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento