Nascondeva in casa ordigni esplosivi: arrestato 28 enne di Ravello

Sul posto il nucleo artificieri dell'arma dei carabinieri che hanno messo in sicurezza l'enorme quantità di materiale sequestrato. Il giovane è a disposizione dell'autorità giudiziaria

Un 28 enne incensurato di Ravello è stato arrestato dai carabinieri di Amalfi per detenzione illegale di esplosivi. In seguito a perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto nella sua abitazione un quantitativo notevole di ordigni esplosivi di fabbricazione artigianale, comunemente definite bombe carta. Sul posto anche il nucleo artificieri dell'arma dei carabinieri che hanno messo in sicurezza l'enorme quantità di materiale sequestrato. Il 28 enne è a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Mondragone: fermati i "fuggitivi" nella Piana del Sele, parla De Luca

Torna su
SalernoToday è in caricamento