Festa in Costiera Amalfitana: Ravello accoglie la piccola Noemi

Ferita in una sparatoria, la bimba sarà ospite del sindaco della città della musica. Fervono i preparativi, in fermento tutta la comunità

Domani, venerdì 2 agosto, Ravello accoglierà la piccola Noemi Staiano, la bimba che rimase gravemente ferita durante una sparatoria a Napoli, il 3 maggio scorso. A quasi tre mesi da terribile fatto di cronaca che per giorni ha tenuto l'Italia con il fiato sospeso, Ravello avrà l'onore di ospitare la bimba.

I preparativi

L'Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Salvatore Di Martino, così come annunciato nel corso del concerto di beneficenza per il Santobono Pausilipon di Napoli organizzato a conclusione del congresso di Pediatria lo scorso 11 maggio, ospiterà per qualche giorno la bimba e i suoi familiari in un hotel di Ravello. Domani sera, a partire dalle ore 19, é previsto un momento di festa in piazza Fontana  Moresca, con il contributo del Forum dei Giovani di Ravello e dell'associazione “Ravello Nostra”, nel corso del quale la piccola Noemi sarà circondata dall'affetto dei bambini di Ravello che parteciperanno a un evento di puro divertimento.

Il saluto

"Siamo certamente onorati di omaggiare la famiglia, fortemente provata nei mesi scorsi da questo tragico evento, con questo gesto semplice che testimonia anche la vicinanza dell'intera città della musica – dice il sindaco Salvatore Di Martino - che di certo non farà mancare il suo calore nell'abbraccio sincero a Noemi, vincitrice di una battaglia tanto grande che ha tenuto tutti con il fiato sospeso fin dal primo momento".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento