"Vivo da solo", ma è una truffa per ottenere il reddito di cittadinanza: denunciato a San Valentino Torio

Il 67enne ha omesso di accumulare il proprio reddito con quello dei familiari, per l'appunto, ottenendo una certificazione Isee alterata che gli ha consentito di avere il beneficio

I primi redditi di cittadinanza sono stati assegnati e, così, per scongiurare imbrogli, sono partiti, serrati, i controlli dei carabinieri nel nostro territorio.  In particolare, i militari di San Valentino Torio hanno denunciato una persona per truffa aggravata ai danni dello Stato e falso ideologico.

La scoperta

I carabinieri, dunque, hanno accertato che un 67enne con precedenti, attestando falsamente all'anagrafe di non risiedere con alcuni familiari percettori di reddito, ma di fatto suoi conviventi, ha omesso di accumulare il proprio reddito con quello dei familiari, per l'appunto, ottenendo una certificazione Isee alterata che gli ha consentito di avere il beneficio. Il 67enne è finito nei guai.

Il sequestro

Accettata, inoltre, dal Giudice per le Indagini Preliminari, la richiesta di emissione, da parte della Procura, di un decreto di sequestro preventivo della card elettronica distribuita a chi percepisce il sostegno economico.

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • "Do 1000 euro a chi restituisce il cellulare alla mamma di Alessandro": l'appello di un nostro lettore

  • Dramma a Nocera, precipita dal tetto di una scuola: muore operatore

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Festeggiano il matrimonio in un ristorante ma non pagano il conto: neo sposini nei guai

  • Salerno, i Nas chiudono laboratorio di analisi: sequestri anche in provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento