Refuso sul drappo per Pasolini, il sindaco: "La colpa è del tipografo"

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha replicato con ironia sul refuso del drappo che campeggia all'ingresso del nuovo teatro Diana

"Come si dice in queste circostanze, la colpa è del tipografo". Lo ha detto con ironia e amarezza il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, a proposito del refuso sul drappo che campeggia all'ingresso del nuovo teatro Diana. "Pierpaolo Pasolini" piuttosto che "Pier Paolo", infatti, si legge sull'intitolazione dedicata al celebre autore in città.

"Quella targa in tessuto è ovviamente provvisoria: la facciata andrà completamente ristrutturata", ha precisato il primo cittadino rispondendo a chi ha puntato il dito contro la gaffe dell'organizzazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Tentato furto da "Siniscalchi" a Salerno: banditi costretti alla fuga

Torna su
SalernoToday è in caricamento