Refuso sul drappo per Pasolini, il sindaco: "La colpa è del tipografo"

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha replicato con ironia sul refuso del drappo che campeggia all'ingresso del nuovo teatro Diana

"Come si dice in queste circostanze, la colpa è del tipografo". Lo ha detto con ironia e amarezza il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, a proposito del refuso sul drappo che campeggia all'ingresso del nuovo teatro Diana. "Pierpaolo Pasolini" piuttosto che "Pier Paolo", infatti, si legge sull'intitolazione dedicata al celebre autore in città.

"Quella targa in tessuto è ovviamente provvisoria: la facciata andrà completamente ristrutturata", ha precisato il primo cittadino rispondendo a chi ha puntato il dito contro la gaffe dell'organizzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento