Refuso sul drappo per Pasolini, il sindaco: "La colpa è del tipografo"

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha replicato con ironia sul refuso del drappo che campeggia all'ingresso del nuovo teatro Diana

"Come si dice in queste circostanze, la colpa è del tipografo". Lo ha detto con ironia e amarezza il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, a proposito del refuso sul drappo che campeggia all'ingresso del nuovo teatro Diana. "Pierpaolo Pasolini" piuttosto che "Pier Paolo", infatti, si legge sull'intitolazione dedicata al celebre autore in città.

"Quella targa in tessuto è ovviamente provvisoria: la facciata andrà completamente ristrutturata", ha precisato il primo cittadino rispondendo a chi ha puntato il dito contro la gaffe dell'organizzazione.

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Piano per rapinare un commerciante di Angri, ai domiciliari uno della banda

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Si accoltella alla gola e poi si lancia in un dirupo: soccorso giovane a Salerno

  • Sorpresi a fare sesso sulla spiaggia, due turisti scambiati per residenti di Ravello

Torna su
SalernoToday è in caricamento