Strada provinciale 267, riapertura parziale nel pomeriggio

Lo ha reso noto il sindaco di Montecorice Flavio Meola. Sarà però aperta solamente parte della carreggiata e si procederà con il senso unico alternato. L'apertura definitiva nei prossimi giorni

Un tratto della ex strada provinciale 267

Sarà riaperto con ogni probabilità nel pomeriggio il tratto della ex strada provinciale 267 chiuso ieri per la bonifica di parte del costone roccioso che affaccia sulla principale arteria di comunicazione tra i comuni costieri del Cilento. Lo ha reso noto il sindaco di Montecorice Flavio Meola. Il tratto stradale era stato chiuso per permettere la bonifica e quindi la messa in sicurezza del costone roccioso in seguito all'incendio sviluppatosi ieri in località Ripe Rosse, nel territorio del comune di Montecorice.

L'apertura della strada sarà però parziale: solamente parte della carreggiata sarà riaperta al traffico veicolare, che sarà regolato con il senso unico alternato. L'apertura definitiva della strada dovrebbe avvenire nei prossimi giorni. Numerosi gli incendi nel corso della notte e nelle ultime ore in gran parte del Parco Nazionale del Cilento e del vallo di Diano, anche a causa del forte vento di grecale che viene da Est. Oltre all'incendio di Montecorice si è registrato un rogo a Camerota, oltre a fiamme ad Agropoli, Pollica e a Teggiano.

 

 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo alla rete Enel: arrestato il titolare de "Il Giardino degli Dei H24"

  • Morte di Melissa La Rocca, le parole della sua prof a una settimana dalla tragedia

Torna su
SalernoToday è in caricamento