Montecorice, la riapertura della ex 267 sarà resa nota in mattinata

L'ex strada provinciale 267 era stata chiusa ieri in seguito ad un incendio per permettere la bonifica di una parte del costone roccioso che affaccia su di essa

Un tratto della ex strada provinciale 267

Sarà reso noto solamente nel corso della mattinata il momento della riapertura della ex strada provinciale 267, principale arteria di comunicazione dei comuni costieri del Cilento, chiusa nel pomeriggio di ieri per la bonifica di parte del costone roccioso che affaccia su di essa in seguito ad un incendio sviluppatosi a Ripe Rosse, nel territorio comunale di Montecorice. "Sono certo che i disagi degli automobilisti saranno presto superati" ha commentato il sindaco di Montecorice Flavio Meola.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Droga tra Agro e Irno, 14 arresti: uno dei fornitori vicino al clan Fezza - D'Auria

Torna su
SalernoToday è in caricamento