Spazzini fai da te: alt del sindaco Napoli ai residenti del centro storico

Muniti di scope incatenate tra loro, i residenti hanno invocato il principio di sussidiarietà orizzontale, sancito dalla Costituzione. E' polemica

Il sindaco di Salerno Enzo Napoli ha vietato l'iniziativa della raccolta spontanea dei rifiuti nel centro storico, a cura dei residenti, e il comitato di quartiere adesso protesta.

La reazione

Il Comitato Centro Storico ha deciso di riunirsi in largo Abate Conforti. Muniti di scope incatenate tra loro, i residenti hanno invocato il principio di sussidiarietà orizzontale, sancito dalla Costituzione. Promettono inoltre monitoraggio costante, nonostante il divieto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I motivi dell'alt

Il sindaco di Salerno aveva vietato la raccolta fai da te, ricordando ai cittadini la concomitante manifestazione “Pedalando per la città” e la conseguente chiusura alla circolazione dei mezzi, nelle principali strade del centro cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

  • Sole, mare e relax per il ministro Luigi Di Maio a Palinuro

  • Tutti a mare a Salerno: nessuno rinuncia ai tuffi, traffico in Costiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento