Battipaglia, controlli serrati sulle imprese dei rifiuti

L’area, attualmente sottoposta a sequestro preventivo, dovrà essere bonificata. Se tali termini non saranno rispettati, il Comune procederà contro i responsabili

In 90 giorni, le società dovranno rimettere in sicurezza l’area, rimuovendo i rifiuti e procedendo a smaltirli secondo le procedure di legge: lo stabilisce il Comune di Battipaglia che ha emesso un’ordinanza nei confronti di una impresa che opera nell’ambito del trattamento dei rifiuti speciali.

Il provvedimento

Come riporta Zerottonove, l’area, attualmente sottoposta a sequestro preventivo, dovrà essere bonificata. Se tali termini non saranno rispettati, il Comune procederà contro i responsabili, con il recupero successivo delle somme, oltre alle sanzioni penali previste per legge, nonchè con la denuncia alla Autorità Giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

Torna su
SalernoToday è in caricamento