Rifiuti speciali e mancanza di requisiti igienico-sanitari: due denunce a Sala Consilina

I militari, in collaborazione con il personale tecnico dell’Asl di Salerno, hanno controllato un insediamento industriale dismesso, al cui interno hanno scoperto un capannone di oltre 2000 metri quadrati ed un’area attigua di oltre 500 metri

Carabinieri di Sala Consilina in azione: sono stati denunciati due uomini del Vallo di Diano, un 59enne ed un 24enne, accusati di deposito incontrollato di rifiuti speciali, anche pericolosi, mancanza dei requisiti di agibilità igienico-sanitaria e strutturale dei luoghi di lavoro e violazione delle norme di tutela della salute e della sicurezza.

La scoperta

I militari, in collaborazione con il personale tecnico dell’Asl di Salerno, hanno controllato un insediamento industriale dismesso, al cui interno hanno scoperto un capannone di oltre 2000 metri quadrati ed un’area attigua di oltre 500 metri quadrati utilizzati da uno dei due denunciati come sito di stoccaggio illecito di rifiuti speciali, anche pericolosi, per circa 50 tonnellate, tra cui materiali di risulta da demolizioni, sacchi contenenti granulati di residui di lavorazione della plastica, utensili in disuso e materiale ferroso vario.

Il sequestro

Un altro capannone di circa 3000 metri quadrati era utilizzato dall’altra persona denunciata come deposito per attrezzature, in assenza di qualsiasi requisito igienico-sanitario, strutturale e di sicurezza. Oltre il sequestro, dunque, sono scattati gli accertamenti dell'Arpac.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento