Hotel Rigopiano, Francesca estratta dalle macerie: attesa per Stefano

"Aspettiamo qualche buona notizia'', aveva detto all'Ansa ieri lo zio di Stefano, Claudio, che stamattina insieme con la sorella Graziella ed il figlio Carmine si è diretto a Silvi Marina

La coppia

Valva continua a pregare per Stefano Feniello, il 28enne che si trovava all'hotel di Rigopiano per festeggiare il suo compleanno insieme alla fidanzata, Francesca Bronza. Ieri, in tarda serata, la miracolosa notizia che tutti attendevano: Stefano e Francesca sono tra i superstiti, sopravvissuti alle scosse e alla valanga che ha seppellitto l'albergo. Insieme alla coppia, altre persone sotto le macerie del resort. "Aspettiamo qualche buona notizia'', aveva detto all'Ansa ieri lo zio di Stefano, Claudio, che stamattina insieme con la sorella Graziella ed il figlio Carmine si è diretto a Silvi Marina dove vive la famiglia di Stefano.

"Per il momento non abbiamo notizie - dice Claudio Feniello - speriamo che quando saremo a destinazione nostro nipote sia stato estratto dalle macerie". Nella notte, intanto, Francesca è stata estratta e portata in ospedale a Pescara: la giovane avrebbe raccontato di essere rimasta sempre mano nella mano con Stefano. Il sindaco di Valva ha avuto modo di parlare telefonicamente con il padre del 28enne, senza però ancora ricevere notizie certe. Estenuante l'attesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento