Rissa a Castel San Lorenzo: sedicenne ferito a bottigliate in testa

E' finito all'ospedale di Roccadaspide, un sedicenne di Castel San Lorenzo, ferito nel corso della notte da uno straniero

Ambulanza

Ha cominciato ad inveirgli contro, fino a spaccargli addirittura una bottiglia in testa. Dramma sfiorato, nella scorsa notte, a Castel San Lorenzo, davanti ad un bar. Protagonisti della rissa, un 16enne ed un cittadino di origine rumena: il litigio è iniziato per futili motivi, ma, coinvolgendo ben quattro persone, si è trasformato in un vero e proprio pestaggio di gruppo.

Dopo che lo straniero ubriaco ha colpito alla testa il minore, causandogli una ferita all'altezza dell'orecchio, alcuni presenti, spaventati, hanno assalito a loro volta l'aggressore, incendiandogli anche l'auto per punizione. Finiscono entrambi all'ospedale di Roccadaspide, dunque, l'uomo ed il minore, per le medicazioni, mentre i carabinieri indagano per scoprire la dinamica di quanto accaduto e punire i responsabili delle violenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Operazione anti-droga "Patriot", sgominata la banda di Iavarone: 25 arresti

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento