Rissa sul Corso Garibaldi, sotto le Luci: prima il sequestro della merce e poi la lite

All'altezza di una nota libreria, infatti, un gruppo di persone ha iniziato un'accesa discussione

Foto archivio

Rissa, intorno alle 19, sul Corso Garibaldi, a Salerno. All'altezza di una nota libreria, infatti, un gruppo di persone ha iniziato un'accesa discussione, pare iniziata per il sequestro della merce di un venditore ambulante. Dalle parole si è passati ai fatti, con la lite degenerata in una vera e proprio zuffa che avrebbe coinvolto più di 10 persone, tra cui diversi extracomunitari.

L'intervento

Sul posto, la Polizia Municipale, i sanitari del 118, gli agenti della Questura e la Guardia di Finanza per sedare gli animi: non senza difficoltà, la situazione è rientrata senza gravi conseguenze. Indagini in corso, per ricostruire dinamica e cause del fatto.

Il commento del presidente della Commissione Trasparenza del Comune, Antonio Cammarota


Dopo i gravissimi episodi di violenza nel cuore del centro cittadino di sabato natalizio, e dopo essermi interfacciato con i sindacati dei vigili urbani, e dopo aver appreso e conosciuto i termini della vicenda, credo sia opportuno interrogare immediatamente l’assessore alla polizia municipale per conoscere e capire per quale motivo le dotazioni di sicurezza dei vigili urbani sono insufficienti e inadeguate.

In particolare, come riferito nel corso dell’audizione in commissione trasparenza, non sono disponibili nè gli spray, nè le dotazioni di sicurezza, e la radio di ordinanza sulle auto non è efficace. In qualunque città, non solo europea, la sicurezza è la precondizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Grave incidente in autostrada, all'altezza della barriera di San Severino

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Tutti in fila per Van Gogh: ingresso gratuito alla mostra immersiva

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

Torna su
SalernoToday è in caricamento