Rissa a Montecorice, spunta un coltello: l'aggressore chiede di essere ricoverato in Psichiatria

L’uomo è stato denunciato per possesso abusivo di arma bianca, minaccia e danneggiamento

Tensione, ieri sera, a Montecorice: una lite in famiglia ha rischiato di sfociare nel sangue. Nella zuffa, esplosa per cause da accertare, è spuntato anche un coltello con cui uno dei presenti ha minacciato di ferire un'altra persona.

La denuncia

L’aggressore che aveva impugnato l'arma, poco dopo, si sarebbe presentato presso l’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania chiedendo di esser ricoverato in Psichiatria. Sul posto i carabinieri: l’uomo è stato denunciato per possesso abusivo di arma bianca, minaccia e danneggiamento.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento