Rissa in un locale, Loffredo: "Un singolo episodio non sporchi l'immagine di Salerno"

L'assessore ha parlato a margine della presentazione delle iniziative organizzate da Confcommercio per San Valentino. "Ho chiesto al sindaco l'apertura di un tavolo di confronto ma qui non c'è Far-West. Salerno resta città dell'accoglienza"

La presentazione degli eventi per "San Valentino"

"Spendi con amore" è il titolo dell'iniziativa organizzata dalla Confcommercio, patrocinata dal Comune di Salerno, presentata stamattina a Palazzo di Città. Dal 14 al 16 febbraio i commercianti esporranno le proprie vetrofanie, distribuiranno gadget. Ci sará anche un contest fotografico, fino al 28 febbraio. Un invito a spendere in una zona di Salerno che rappresenta il cuore della città. "C'è una partecipazione vera di Confcommercio, senza iniziative esterne. Abbiamo un calendario commerciale post saldi che va da San Valentino alla Festa della Donna. Cerchiamo di andare ben oltre il boom di Luci d'artista - dice il direttore di Confcommercio Campania, Pasquale Russo - Resta il problema del parcheggio ma i problemi sono fatti per essere risolti. L'obiettivo è prolungare il consumo dopo Luci d'artista. Il commerciante non paga fitto e dipendenti solo per i due mesi di Luci ma per tutto l'anno".

L'assessore Loffredo 

"Bellissima l'iniziativa e bello il titolo - dice l'assessore al commercio Dario Loffredo - Ci sarà la panchina dell'amore a piazza Portanova, le lumimarie a terra che rappresenteranno la parola bella, la piú antica del mondo, insieme alla parola amore. I commercianti faranno buoni sconto. Ne beneficerá tutto il centro storico. In ogni angolo ci saranno musica e colonne sonore. Noi rispondiamo con amore a chi fa la guerra". Nelle ultime ore, botte da orbi in un locale, inseguimenti in autostrada. "Non parlerei di movida violenta nelle ultime ore ma solo di episodi. Non generalizziamo, altrimenti facciamo vittimismo al contrario. Va tutto condannato perché un buttafuori deve prevenire. In ogni caso non farei generalizzazioni perché si rischia di fare pubblicità. Occorre controllo del territorio, una stretta: non bastano i vigili urbani. Al sindaco ho chiesto un tavolo sulla sicurezza, insieme a tutte le forze di polizia. Questa città è serena e grazie a Dio non vive episodi di Far-West. Non abbassiamo la guardia, sono il primo a sostenere la prevenzione che non fa rima con repressione. Prego tutti di non macchiare l'immagine di Salerno che non ha nulla a che vedere con il nostro vero volto, di città dell'accoglienza e del buon vivere".
"La Campania e tutto il nostro Paese risentono di un calo della domanda di consumo, diminuita del 10%. Il riflesso è negativo sulle imprese di commercio. Il nostro osservatorio registra anche un calo del trasporto merci e passeggeri. L'indice della fiducia dei consumatori comincia a preoccuparci. Siamo concordi sul fatto che debba esserci una regolamentazione per gli orari di apertura. La nostra Confederazione sta facendo un'analisi sull'impatto commerciale. Le attività economiche aperte la domenica rappresentano al momento un fatto strategico. Vedremo, verificheremo", dice il direttore regionale Confcommercio Campania, Giovanni Marone.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Trasporto pubblico, al via la campagna di abbonamenti gratuiti Unico Campania

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul Trincerone: Salerno si stringe attorno alla famiglia di Francesco, il cordoglio del sindaco

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Ricoverata d'urgenza a 12 anni: muore nella notte la piccola Francesca, choc a Matierno

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Incidente mortale ad Agropoli: auto contro un muretto, muore 17enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento