Rocco Hunt rassicura i fans: "Non abbandono la musica, ma statemi vicino"

Il giovane rapper di Salerno fa dietrofront dopo aver annunciato, tre giorni fa, il suo passo indietro dal mondo della musica. Oggi un nuovo post su Instagram per chiedere il supporto di amici e conoscenti

Rocco Hunt

A distanza di tre giorni dall’annuncio del suo passo indietro, il giovane cantante salernitano Rocco Hunt è pronto a rilanciare la sua presenza nel mondo della musica. Lo annuncia lui stesso pubblicando un post sul suo profilo Instagram.

Lo sfogo

Il rapper, originario del popoloso quartiere Pastena e diventato sempre più famoso grazie alla canzone “E’ nu juorno buono”, sta attraversando un momento molto difficile: “Sono stati i giorni più lunghi e brutti della mia vita. Come prima cosa vorrei ringraziare la mia famiglia, il mio staff e soprattutto tutti voi per il grande amore che mi avete dimostrato. Le vostre frasi di incoraggiamento, le telefonate ed i messaggi mi hanno aiutato a sentirmi meglio, a capire quanto per voi la mia musica sia importante. Questo mio sfogo, se pur impulsivo, ha fatto sì che si sbloccasse una situazione ormai ferma da troppo tempo”. Hunt poi entra nel merito della vicenda: “Sto parlando del mio nuovo album a cui ho dedicato 3 anni della mia vita, di cui volevano privarmi per l’ennesima volta. Voglio riprendermi la mia libertà, non posso mollare ora e non lo faró! Vi chiedo scusa se ho reagito in modo irrazionale, ma qualcosa, forse la paura di perdere tutto ciò che abbiamo costruito insieme, ha prevalso su di me. Non sono riuscito a controllare questo mio istinto, questo desiderio di liberarmi del peso che portavo dentro. Lo sapete quanto per me la sincerità sia importante, ma forse questa volta lo sono stato fin troppo. Avevo bisogno di sfogarmi e non me ne pento, ora sapete cosa provo”.  

L'annuncio

Per questo il rapper salernitano conferma: “Non avrei mai potuto abbandonare la musica, né tantomeno voi. A volte quando si è in difficoltà si scappa dalle cose che ci fanno stare bene, pensando che il problema sia quello, ma in realtà ci sbagliamo. A 24 anni può succedere. Speravo che quel post mi avrebbe aiutato a riflettere e così è stato. Sono sicuro senza alcun dubbio che il mio percorso sia questo e voglio continuare a viverlo con voi. I miei concerti, le esibizioni e gli impegni previsti per questa estate saranno mantenuti e svolti regolarmente. Vengo dal niente e rinunciare al frutto dei miei sacrifici non potrei mai perdonarmelo. Per la mia terra e per il mio Sud che ha ancora bisogno di me. Per tutti i colleghi che mi hanno sostenuto e rincuorato. A breve avrò un appuntamento molto importante e spero di tornare finalmente da voi con qualcosa di concreto e con tanta nuova musica. Non voglio dargliela vinta! Statemi vicini, ora più che mai” conclude Hunt.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento