Accoltella la madre ma poi si pente: 17enne esce dal carcere e torna libero

Il giovane, accusato di tentato omicidio aggravato dai futili motivi, si è scusato più volte con i genitori per l'accaduto

Aggredì la madre con un coltello durante una lite furibonda: un ragazzo di 17 anni, residente a Salento, torna libero dopo essersi scusato per l’accaduto.

Il fatto

L’episodio risale al 13 giugno scorso quando il giovane, durante un litigio con la donna, in preda ad un raptus, prese un coltello e lo sferrò contro di lei, colpendola ripetutamente. Di qui l’accusa di tentato omicidio aggravato dai futili motivi, che, nei mesi scorsi, lo ha portato all’interno del carcere minorile di Nisida. Il Giudice per l’udienza preliminare ha accolto la messa alla prova dopo il giudizio con il rito abbreviato. Il minore, infatti, anche nel corso dell’interrogatorio, si è scusato più volte con i genitori per l’accaduto affermando, però, di non essere in grado di raccontare i particolari della brutale aggressione, che lo portò a colpire con ripetute coltellate al collo la madre, facendola finire in ospedale in gravissime condizioni.  Ora, dopo la decisione del Gup, dovrà affrontare un percorso di volontariato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a San Rufo, auto finisce contro un muretto: 3 feriti

  • Cronaca

    Rapina a mano armata in una macelleria di Scafati: caccia ai malviventi

  • Cronaca

    Sole, mare e coriandoli: boom di presenze a Salerno in attesa del Carnevale

  • Cronaca

    Salerno al setaccio: doppie pattuglie per stanare i veicoli senza assicurazione e revisione

I più letti della settimana

  • Ora legale: lancette in avanti, ecco quando

  • Botti al matrimonio, cavallo del carro funebre si spaventa e muore

  • Pestaggio davanti al locale, parla la vittima: "Denuncerò i buttafuori"

  • Corruzione a Salerno: arrestati il direttore dell'Agenzia delle Entrate, l'imprenditore La Marca e un ex affiliato al clan Maiale

  • Pronuncia formule incomprensibili "contro" un bar e va via: perplessità in via Memoli

  • Neonata salernitana muore al Santobono, madre condannata per omicidio

Torna su
SalernoToday è in caricamento