Salerno, l'accusa dei grillini: "Spese per asili nido comunali fuori controllo"

Il Meetup “Amici di Beppe Grillo” ha analizzato, lo scorso mese di giugno, i dati rispetto alla gestione degli asili nido comunali ottenuti in seguito ad una richiesta d’accesso agli atti

Il Meetup “Amici di Beppe Grillo di Salerno” ha analizzato, lo scorso mese di giugno, i dati rispetto alla gestione degli asili nido comunali ottenuti in seguito ad una richiesta d’accesso agli atti.

I dati

Dallo studio è emerso un quadro che i grillini definiscono “preoccupante”. In particolare, secondo i loro calcoli, per gli asili a gestione indiretta ossia con dipendenti non comunali, come quella del Comune di Salerno, che affida la gestione stessa a cooperative private tramite bando pubblico, dai dati Istat pubblicati nel 2019 la spesa media nazionale annua per bambino, è pari a 4840 euro, mentre a Salerno risulta pari a più di 9 euro; la quota di accesso per i meno abbienti con reddito Isee fino a 5mila euro è pari almeno al 24% del reddito ed appare spropositata rispetto alle quote di accesso per i redditi più alti che arrivano al massimo al 13% del reddito stesso

La denuncia

Gli esponenti del M5S ricordano che “è notizia che il governo italiano stia per varare una norma che consentirà ai meno abbienti di accedere in maniera gratuita agli asili nido. Al contrario l’amministrazione comunale di Salerno, si sta distinguendo per gli sprechi e per tartassare i più disagiati. Se il comune non cambierà il suo modo di gestire, tutto ciò contribuirà anche ad affossare le casse statali. Mentre nei suoi atti l’amministrazione ha come obbiettivo “la prevenzione dei disagi sociali”, nei fatti concreti contribuisce ad aumentarli”. Infine annunciano: “Con il Movimento 5 Stelle alla guida della città tutto questo finirà. Stiamo arrivando!!
#Salerno2021”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento